Apple Watch serie 4

Apple è solita nei suoi keynote non dichiarare con precisione le specifiche tecniche ma elencare in percentuali le migliorie. Tra le percentuali però non è stata dichiarata la potenza di calcolo.

Oggi sul web escono le informazioni ufficiali riguardo la potenza di calcolo del nuovo processore S4 montato sugli Apple Watch Serie 4. Per la precisione è uno sviluppatore a scoprire tutto. L’utente ha deciso di realizzare un’applicazione piuttosto complessa: questo serve a testare le prestazioni dello smartwatch.

Ricordiamo che all’interno del series 4 è presente il primo processore della serie S dual-core a 64 bit. Questo nuovo sistema a 64 bit permette di avere prestazioni elevate. Purtroppo su watchOS non esistono software di benchmark. A questo problema ci pensa il nostro sviluppatore che con un’app complessa cerca di capire la potenza di calcolo.

L’applicazione in sè è abbastanza banale. Anche se effettivamente egli è il primo a creare questo tipo di software su Apple Watch perchè il sistema è molto complesso dal punto di vista della potenza di calcolo.

Apple Watch serie 4

Questo permette di sfruttare il rendering tramite Metal, il tutto viene visualizzato dallo sviluppatore in tempo reale. E con grande sorpresa per tutti, il nuovo Apple Watch riesce a gestire molto bene i 60 fotogrammi al secondo.

La cosa ancora piu’ sorprendente è che l’Apple Watch Serie 4 utilizzava solamente il 64% della sua potenza di calcolo. Infatti per ottenere un risultato simile è possibile solo su iPhone 6s o successivi.

Come per iPhone XS Max e XS, anche l’apple watch ha una grande potenza ma non viene sfruttata. In quanto attualmente sull’app store del watch sono disponibili davvero poche app.