CONDIVIDI

In una recente intervista di Takashi Mochizuki, il CEO di DeNA ha dichiarato che Mario Kart Tour sarà un “free-to-start”

Mario Kart Tour è stato recentemente annunciato attraverso un tweet di Nintendo, e subito si sono scatenate le diverse testate giornalistiche in cerca di ulteriori informazioni. Ebbene sono riusciti in effetti a scoprire qualche dettaglio in più, ed è stato Takashi Mochizuki, reported del Wall Street Jorunal a rivelarci un dettaglio molto importante.

Nintendo sta’ intraprendendo un trend di continua espansione, specialmente grazie al successo di Nintendo Switch. Però anche il mercato dei giochi per smartphone formano una bella fetta del mercato Nintendo. I giochi per dispositivi smart di Nintendo sono ormai presenti nella maggior parte degli smartphone, che sia Super Mario Run o Animal Crossing Pocket Camp oppure Miitomo (ormai ai suoi ultimi giorni di vita). Ebbene Nintendo ha deciso di aumentare il proprio catalogo e presentare come un fulmine a ciel sereno Mario Kart Tour.

Takashi Mochizuki
Takashi Mochizuki

Oltre al titolo e al logo però non è stato mostrato un bel niente. Fino ad oggi. Infatti il CEO di DeNA in un intervista di Takashi Mochizuki ha dichiarato che il gioco sarà un free-to-start. Ci siamo ormai abituati a questa formula, infatti quasi tutti i giochi per smartphone di Nintendo sono gratuiti, però se si vuole espandere la propria esperienza di gioco bisognerà acquistare dei crediti speciali oppure delle espansioni.

Isao Moriyasu
Isao Moriyasu

Non è stato specificato però con che formula sarà applicato questo “free-to-start”… funzionerà come Super Mario Run in cui saranno disponibili solo un paio di livelli gratuiti e per sbloccarne altri bisognerà pagare, oppure si potranno acquistare crediti speciali per ottenere equipaggiamenti e vetture esclusive?

Purtroppo non abbiamo una risposta a questa domanda, e a quanto pare lo sviluppo sarà ancora lungo. Non ci resta che aspettare nuove informazioni da Nintendo!