Virus su Android: a rischio migliaia di device

Virus trovato sui dispositivi Android. Permetterebbe di accedere in maniera semplice ed efficace ad un altro smartphone.

I fondatori della società Skycure hanno appena rivelato durante una conferenza, l’esistenza e la veloce diffusiamo di un malware pericolosissimo sui dispositivi Android.

Comunemente chiamato “accessibility clickjacking” permette di controllare un altro smartphone a distanza e senza che l’utente se ne accorga. I fondatori hanno spiegato che le vittime ignare sono portate a cliccare su un elemento che potrebbe anche non comparire tramite la tecnica dell’overlaying ed in questo modo rendono possibile l’accesso al dispositivo senza che se ne accorgano.

Queste le parole dei fondatori di Skycure:

«Accessibility Clickjacking può permettere ad applicazioni pericolose di accedere a tutte le informazioni sensibili basate su testo presenti sul dispositivo Android infetto, così come avviare azioni automatizzate tramite altre applicazioni o il sistema operativo senza il consenso della ‘vittima’», spiega Skycure. «Sono inclusi SMS, email personali e di lavoro, dati provenienti da applicazioni di messaggistica, dati sensibili su applicazioni aziendali come ad esempio il software CRM, software di marketing e altro ancora».

Non è ancora chiaro chi sia stato a diffonderlo ma non è difficile da immaginare che questo particolare malware stia circolando tra milioni di utenti android continuando ad infrangere i diritti della privacy, consentendo cosi, a terzi di potere leggere SMS, conversazioni su Facebook o WhatsApp, mail e di potere accedere facilmente a password e conti correnti.

Android non è mai stato un sistema sicuro e questo ne conferma ancora una volta le voci circolanti, si spera che chi di dovere possa andare a correggere le falle presenti nel sistema per potere garantire agli utenti finali una maggiore privacy.  Il processo in cui Apple  è tenuta a “sbloccare” un iPhone 5c sta facendo scalpore in tutto il mondo e suscitando diverse reazioni ma sicuramente sta contribuendo ad innalzare il livello di protezione di dati sensibili presenti su smartphone, tablet e pc.

 

Leonardo Oggioni
22 anni, appassionato di tecnologia in tutti i suoi aspetti dall’acquisto del suo primo smartphone. Ha precedentemente lavorato in diversi rivenditori Apple ed è in continua ricerca di smartphone, smartwatch applicazioni ed accessori da recensire e rumors da approfondire.

IMPORTANTE

information-icon-clip-art-at-clker-com-vector-clip-art-online-32Per restare sempre aggiornati sul mondo della tecnologia seguiteci su FacebookTwitter e canale YouTube. Per non perdervi le migliori offerte del web unitevi al nostro canale Telegram. Per ricevere assistenza gratuita, iscrivetevi ai gruppi Facebook Mondo Apple | iTechMania e Mondo Android | iTechMania.

Potrebbero interessarti

Leonardo Oggioni

Leonardo Oggioni

22 anni, appassionato di tecnologia in tutti i suoi aspetti dall’acquisto del suo primo smartphone. Ha precedentemente lavorato in diversi rivenditori Apple ed è in continua ricerca di smartphone, smartwatch applicazioni ed accessori da recensire e rumors da approfondire.