Cuffie Bluetooth Aukey EP-B40

Oggi andiamo a recensire delle cuffiette bluetooth che troviamo  su Amazon a 24 euro: le cuffie bluetooth Aukey EP-B40.

Andiamo a vedere insieme i pregi e i difetti di questi auricolari.

Recensione Cuffie Bluetooth Aukey EP-B40

Confezione

Aukey EP-B40

La confezione che contiene gli accessori e gli auricolari è la classica confezione in cartonato a cui ci ha abituato Aukey. Sopra di essa troviamo l’immagine stampata delle EP-B40.

All’interno della confezione troviamo  bluetooth, un cavo di ricarica USB, il libretto di istruzioni e un astuccio per portare le nostre cuffiette.

Design

Aukey EP-B40

Il design delle cuffiette è quello delle classiche cuffiette bluetooth. I tasti per il volume sono collocati nella parte sinistra, mentre il lato destro è libero. Una cosa che ho trovato molto comoda, nonostante sia presente in quasi tutte le cuffiette bluetooth, sono i magneti collocati su entrambi i padiglioni. Grazie a essi potremo agganciarli durante la corsa quando non le teniamo all’orecchie in modo da non perderle accidentalmente.

Caratteristiche

Cuffie Bluetooth Aukey EP-B40

Caratteristica fondamentale per i dispositivi bluetooth è, secondo me, la semplicità. Queste Aukey EP-B40 sono sicuramente semplici da accoppiare al nostro dispositivo. Per farlo, infatti, basterà tenere premuto per 10 secondi il tasto multifunzione e attivare il bluetooth del nostro smartphone. Una volta trovato dal vostro dispositivo (ci vorrà veramente poco tempo) basterà un tocco sulla voce “Aukey EP-B40”. A questo punto le vostre cuffiette saranno accoppiate correttamente al vostro dispositivo.

Una volta iniziata la riproduzione, noterete subito un suono leggermente superiore alla media, con bassi e alti buoni anche al massimo del volume ma medi leggermente gracchianti (nulla di trascendentale). Purtroppo, dopo circa quattro ore di utilizzo, ho iniziato a riscontrare dei problemi con Spotify. Mentre ascoltavo la mia playlist preferita, infatti, è capitato per due volte che dovessi riavviare le cuffiette. Dopo questi due episodi, comunque, non ho riscontrato altri problemi.

Per quanto riguarda l’uso in ambienti esterni, le cuffiette fanno il loro dovere. Esse infatti riusciranno ad isolarci dall’ambiente esterno anche con un volume leggermente superiore al medio. Se vorrete aumentare la qualità del suono delle vostre cuffiette, basterà premere per due volte il tasto multifunzione (tasto centrale) che vi riporterà a tre funzioni: suono bilanciato, alti accennati o bassi accennati.

Uno dei difetti che ho riscontrato in questi auricolari è l’indossabilità. Se infatti avrete un condotto uditivo leggermente più grande (proprio come quello mio) noterete subito che le cuffiette vi scivoleranno facilmente. Per usarle dovrete fare un po’ di fatica per posizionarle correttamente o usare le varie alette in dotazione per ovviare al problema.

Per quanto concerne l’autonomia, ho provato questi auricolari assiduamente per circa una settimana e posso confermare quello che c’è scritto nelle caratteristiche della pagina di vendita di Amazon. Le cuffiette raggiungono (e superano) tranquillamente le 8 ore di autonomia.

Conclusioni

Concludendo la recensione, nonostante qualche difetto qua e là, mi sento di consigliare queste cuffiette della Aukey. Ricordo che se vorrete comprarle su Amazon il loro prezzo è 24 euro. Attenzione, però: se acquisterete due o più paia di cuffiette bluetooth, avrete uno sconto di 4 euro sulla vostra spesa.

Per tutte le altre recensioni, continuate a seguirci su iTechmania.