iPhone Fold

Un nuovo brevetto Apple svela l’idea dietro un possibile iPhone pieghevole dell’azienda di Cupertino, di seguito tutti i dettagli.

iPhone pieghevole, dopo i primi dispositivi di Samsung, Motorola e  Huawei tutti si chiedono come sarà la versione made in Cupertino di un dispositivo simile. Oggi abbiamo qualche novità in più circa l’idea che potrebbe essere alla base di un prossimo dispositivo del genere.

Un nuovo brevetto Apple pubblicato negli uffici brevetti di New York dal nome “sistema a più dispositivi elettronici” svela una nuova funzionalità. Un idea che può essere applicata per trovare una nuova soluzione ad un iPhone pieghevole.

Il brevetto descrive un nuovo sistema che permette a più dispositivi vicini di agire come se fossero uno solo, il tutto grazie anche al sensore di prossimità. 

Grazie a questa soluzione non solo si potranno sfruttare iPad e iPhone per far visualizzare uno schermo unico su entrambi, ma secondo Apple, si potrà realizzare anche un iPhone pieghevole efficiente unendo due iPhone.

“I dispositivi elettronici possono utilizzare misurazioni del sensore e altre informazioni per rilevare quando il bordo di un primo dispositivo elettronico è adiacente al bordo di un secondo dispositivo elettronico.”

Secondo AppleInsider  con questa soluzioni si potrebbe creare qualcosa di simile al Surface Duo di Microsoft

Oltre al display i due o più dispositivi condivideranno un unico audio trasformandolo in stereo e anche le telecamere potranno essere utilizzate in modo coordinato.

Si tratterebbe di una  fusione a 360 gradi di tutte le componenti più importanti, un brevetto sicuramente molto interessante e innovativo. Ov

viamente Apple è famosa per aver depositato negli anni innumerevoli brevetti senza mai farne uso nel prodotto finale.

Nono sappiamo se effettivamente Apple stia pensando di produrre un iPhone pieghevole nei prossimi anni ma di certo questo brevetto dimostra la volontà di Apple di sperimentare in tal senso.

Vedremo mia un dispositivo pieghevole Apple secondo voi? fatecelo sapere nei commenti e sui nostri social.