Samsung Galaxy S8 potrebbe essere il primo device ad avere tanta potenza

Samsung Galaxy S8 potrebbe avere ben 8 GB di RAM, o al massimo verrà  presentato in due varianti, una con 6 e l’altra con 8 GB di RAM. Quella che è scaturita è una deduzione, vista la presentazione da arte di Samsung delle sue nuove memorie LPDDR4 da 8 GB. Moltissimi smartphone moderni hanno ormai 4 GB di RAM, si vedano gli S7, S7 Edge e Google Pixel. Altri, come OnePlus 3, ne hanno ben 6. Ma 8 GB sembra essere la nuova frontiera.

I prossimi smartphone della casa coreana, a partire da Galaxy S8, potrebbero avere una potenza mostruosa: 8 GB di RAM utili per gestire display ad altissima risoluzione fino all’Ultra HD 4K, utilissimi per essere inseriti nei visori di realtà virtuali. Queste memorie sono realizzate con il nuovissimo processo produttivo a 10 nm, garantisce velocità doppie rispetto ai tradizionali chip DDR4 per PC, con picchi che raggiungono i 4266 Megabit al secondo (contro i 2133 per PC). Utilizzando bus di memoria a 64 bit, è possibile raggiungere velocità di 34 Gigabyte al secondo.

Questo processo produttivo garantisce anche un’efficienza energetica superiore: il nuovo chip consuma esattamente la stessa quantità di energia di un 4 gb da 20 nm, raddoppiando la capacità.

Il chip ha dimensioni inferiori a 15 x 15 x 1 millimetri; ciò permetterà ai produttori di impilare sopra al modulo un processore o un chip di memoria UFS, garantendo ulteriori risparmi di spazio sul PCB.

CONDIVIDI
Paolo Zuccalà
Ventiquattrenne, studente di Ingegneria dell'Informazione, malato di tecnologia sin dalla tenera età. Utilizzatore di qualsiasi piattaforma con maggior interesse verso il brand della mela! Son dell'idea che la tecnologia possa aiutar l'uomo e che l'IoT sia la svolta, oltre che il mio futuro campo di lavoro. Il mio motto? NO PAIN NO GAIN