ios 16

Come previsto dal numero di versioni beta installate, iOS 16 ha fatto registrare un numero di download maggiore rispetto al suo predecessore lo scorso anno.

Secondo i dati riportati dalla società di analisi Mixpanel, iOS 16 sarebbe stato scaricato dagli utenti iPhone con un ritmo di adozione più veloce rispetto a quello degli utenti di iOS 15 lo scorso anno. A dieci giorni esatti dal lancio globale, il nuovo aggiornamento software è installato sul 23.26% di iPhone.

Dieci giorni dopo il lancio di iOS 15 nello stesso periodo del 2021, l’aggiornamento era stato scaricato solo sul 19.3% di dispositivi, poiché gli utenti iPhone all’epoca sembravano più riluttanti ad aggiornare a causa di alcuni bug iniziali. iOS 16 al contrario sembrerebbe aver colpito maggiormente grazie principalmente alle novità estetiche introdotte.

iOS 16 più popolare grazie alle novità estetiche

Tra i principali elementi distintivi troviamo la nuova schermata di blocco completamente ridisegnata per una personalizzazione molto superiore a prima, insieme ad una nuova serie di widget dedicati. iOS 16 include anche alcune nuove interessanti funzionalità, come la modifica degli iMessage e feedback aptico per la tastiera che potrebbero aver spinto le persone ad aggiornare.

ios 16

Al momento in cui scriviamo, la compagnia di Cupertino sta consentendo agli utenti di iPhone di rimanere su iOS 15 se lo si desideri, fornendo aggiornamenti di sicurezza e prestazioni. Apple ha seguito la stessa procedura lo scorso anno con il lancio di iOS 15, permettendo alle persone di mantenere iOS 14 per un periodo di circa quattro mesi dal lancio dell’aggiornamento.

L’imminente update di iOS 16.1 porterà con sé alcune funzionalità degne di nota come le attività Live per la scherma di blocco e modifiche all’indicatore della batteria nella barra di stato, e una volta che l’aggiornamento sarà rilasciato ad ottobre, potrebbe far registrare un notevole incremento nell’adozione.

Con i download di iOS 16 in continua crescita, iOS 15 è al momento installato su circa il 66.96% di dispostivi, mentre il 9.77% degli iPhone continua ad utilizzare una versione più vecchia di iOS. I dati riportati da Mixpanel provengono da visite a siti Web e dall’installazione di app che utilizzano l’SDK dell’azienda, quindi i numeri fluttuano e non sono ufficiali.

Apple stessa non ha ancora fornito dettagli ufficiali su quanti dispositivi abbiano realmente installato l’ultimo update, sebbene i dati riportati da Mixpanel non sono mai stati storicamente lontani da quelli reali.

VIAMacRumors
CONDIVIDI
Laureato in CTF e farmacista di professione, sono appassionato di tecnologia e gaming. Ho iniziato a lavorare con internet nel 2012 quando ho acquistato il mio primo MacBook, ma la mia passione per le cose da "nerd" nasce quando ero bambino. Mi piace condividere le mie idee e opinioni riguardo ciò che mi appassiona, ma soprattutto restare informato e informare sulle ultime novità in campo tecnologico.