Apple Security Program

All’inizio di quest’anno Apple ha lanciato un nuovo programma chiamato Security Research Device Program per aiutare i ricercatori a trovare le vulnerabilità in iOS e anche nei suoi dispositivi.

Come partecipare al programma? I ricercatori interessati possono fare domanda per ottenere l’hardware speciale già da giugno. Soltanto adesso l’azienda sta finalmente spedendo questi iPhone “rooted” a coloro che sono stati accettati nel programma.

MacRumors afferma che i primi ricercatori che hanno aderito al programma sono stati informati oggi in merito all’arrivo di uno “speciale” iPhone. Oggi Apple conferma, i dispositivi sono già stati spediti e consegnati ai ricercatori.

Apple Security Program

L’iPhone modificato viene fornito con l’accesso root abilitato per impostazione predefinita. Non è nulla di nuovo, visto che è il processo simile al jailbreak. A quale scopo? Apple Security Program Permetterà ai ricercatori di analizzare il nucleo del sistema operativo più facilmente senza fare affidamento su modifiche non autorizzate da Apple.

“Il dispositivo di ricerca sulla sicurezza (SRD) deve essere utilizzato in un ambiente controllato solo per la ricerca sulla sicurezza. L’accesso alla shell è disponibile e sarai in grado di eseguire qualsiasi strumento.” 

Apple afferma che gli iPhone “modificati” concessi in prestito devono essere restituiti alla società dopo 12 mesi se lo sviluppatore sceglie di non rinnovare la sua partecipazione al programma. Tutte le eventuali vulnerabilità rilevate devono essere segnalate ad Apple, che offrirà delle ricompense.