recensione iphone 12 pro

I tempi sono maturi per portarvi la Recensione iPhone 12 Pro! ecco tutto quello da sapere per scegliere il vostro.

La recensione iPhone 12 pro è finalmente pronta. Posso parlarvi dell’ultimo smartphone Apple dopo più di una settimana di test. Sarà l’iPhone perfetto? vediamolo insieme nella nostra recensione.

Video Recensione iPhone 12 Pro

Design

Come forse ormai tutti saprete, i nuovi iPhone 12 hanno introdotto un nuovo design ispirato al passato. Abbandonano le linee smussate e tondeggianti per abbracciare nuovamente i bordi squadrati dei vecchi iPhone 4 e iPhone 5, il che li allineano di più alle linee degli ultimi iPad Pro e Air.

Altro dettaglio che avrete sicuramente notato sono le nuove colorazioni, come il fantastico Pacific blu di iPhone 12 pro e le nuove tonalità di iPhone 12. Le cornici sono sempre realizzate in acciaio lucido cosi come il retro realizzato in vetro opaco, il che crea un contrasto con le cornici molto piacevole ed elegante. Sempre sul retro spicca una delle maggiori novità, il nuovo sensore Lidar di cui parleremo a breve. Per quanto riguarda il vetro frontale di iPhone 12 Pro è stato ulteriormente potenziato, adesso si chiama caramic shield, semplicemente un vetro che dovrebbe garantire una resistenza maggiore a graffi e rotture. Io per ora lo sto usando senza pellicola e non ho riscontrato il minimo segno. Resta ancora una volta la porta lightning, ma dopo l’introduzione della tecnologia MagSafe ( di cui parleremo a breve) si parla già di un prossimo iPhone senza alcuna porta di ricarica con tanti saluti all’attesissima porta usb c!. In generale un design che mi piace molto e che riesce anche ad essere funzionale migliorando il grip e garantendo un impugnatura più comoda e salda.

Video Unboxing iPhone 12 Pro

Display

Anche il display quest’anno è stato migliorato. Si tratto sempre dell’ottimo display OLED a cui ci ha abituati Apple ma aumentano le dimensioni a 6.1 pollici. Ad aumentare leggermente è anche la definizione e dalle prove che ho fatto all’aperto mi è sembrato anche più luminoso rispetto i predecessori. Comunque resta visibilissimo anche sotto la luce diretta del sole, peccato solo per l’assenza di un refresh rate maggiore che purtroppo paga le conseguenze dell’introduzione della rete 5G.

5G 

Si i nuovi iPhone 12 sono i primi smartphone di Apple a introdurre la nuova e tanto discussa rete 5G. Purtroppo la rete in Italia è disponibile solo in alcune città e quindi non mi è stato possibile testarla ma ho notato anche un leggero miglioramento alla rete 4g.

Prestazioni

Come ogni nuovo iPhone che si rispetti anche iPhone 12 Pro ha avuto un upgrade delle prestazioni grazie al nuovissimo chip A14 Bionic, il primo chip per smartphone realizzato a 5 nm. Questo permette a iPhone di aumentare le prestazioni e allo stesso tempo ridurre i consumi dovuti al surriscaldamento del chip. I risultati sono impressionanti, arriva a processare fino a 11 mila operazioni al secondo! Vi dico da subito che durante l’uso quotidiano non noterete grossi miglioramenti rispetto il precedente, ma questa potenza permette sopratutto a iPhone 12 pro di realizzare video in tempo reale HDR Dolby vision e di scattare foto nel nuovo formato Apple PRO RAW.

Fotocamera

Parliamo adesso di questo nuovo eccezionale comparto fotografico semplicemente mostrandovi gli scatti e i video che ho realizzato in questi giorni. Vi basta sapere che i nuovi iPhone riescono a catturare più luce grazie alle nuove focali e questo si traduce sopratutto in foto e video notturni molto più luminosi e con meno rumore dei precedenti. Se di giorno hdr e Dolby vision svolgono un lavoro incredibile restituendo dettagli cromatici mai visti prima su iPhone, è con le riprese in notturna con scarsa luminosità che il nuovo sensore da il meglio di se. La modalità notte già incredibile su iPhone 11 Pro viene ancora migliorata in questi nuovi iPhone 12 e 12 Pro. 

No… non mi sto dimenticando del sensore Lidar tranquilli, anche perchè è molto più efficace e utile di quello che credevo. Riesce a catturare il livello di profondità degli oggetti facendo una scansione 3d molto accurata dell’ambiente circostante, questo ha diversi applicativi nell’ uso quotidiano. In primis è il compagno ideale per tutte le app che sfruttano la realtà aumentata, migliorandone la precisione e l’efficacia e inoltre, cosa ancora più utile, migliora la messa a fuoco durante i video. Permette di realizzare foto ritratto più precise scontornando alla perfezione anche in condizioni di luce non ottimali. Resto curioso di provare il nuovo formato fotografico Apple Pro Raw che sarà disponibile solo per le versioni pro di iPhone con un prossimo aggiornamento.

In generale Un comparto fotografico migliorato li dove poteva esser migliorato, la differenza con la precedente generazione di iPhone si nota nei dettagli e nelle foto con scarsa luminosità. 

Autonomia

Veniamo adesso all’argomento più spinoso e chiacchierato di questi nuovi iPhone.. l’autonomia. Quando su instagram vi ho chiesto se avevate domande in merito a iPhone 12 Pro quella più ricorrente, oltre a quelle di possibili passaggi da vecchi iPhone, era quella inerente l’autonomia. I timori di una durata della batteria minore è scaturita dal fatto che i nuovi dispositivi montano una batteria leggermente meno capiente, ma vi rassicuro subito. Dopo i primi cicli di ricarica l’autonomia nonostante il mio uso stress sotto rete 4g è risultato assolutamente in linea con i precedenti iPhone. Arriverete a sera tranquillamente.

MagSafe

Se c’è una nota dolente per quanto mi riguarda su questi nuovi iPhone è la tecnologia MagSafe. Per carità, in se funziona benissimo, i magneti posti all’interno degli iPhone 12 catturano il caricatore ponendolo in automatico nella posizione migliore per garantire una ricarica wireless più efficace. Belle anche le animazioni personalizzate quando inseriamo iPhone nelle cover compatibili.. ma c’è un mah.  Io stesso appena l’hanno presentato ho subito pensato wow fighissimo! Peccato che nella pratica non è cosi fantastico come sembrava. Apple stessa ha dovuto avvertire gli utenti sulla presenza di segni sulle cover dovuti proprio all uso del caricatore MagSafe, ma c’è di più.. purtroppo. Per mia esperienza personale ho notato come anche il solo uso della cover ufficiale MagSafe Apple, può causare dei segni direttamente su iPhone creando un impronta circolare intorno la mela. Una situazione assurda a cui spero in futuro trovino rimedio. 

Considerazioni

Arriviamo cosi alla conclusione di questa recensione rispondendo all’altra domanda ricorrente, quale iPhone ha più senso acquistare tra iPhone 12 mini iPhone 12, iPhone 12 Pro e Pro Max? Conviene fare il passaggio da 11 pro? Ecc. Come sempre il mio consiglio, se non siete appassionati di fotografia e tecnologia è quella di attendere almeno due anni per fare il passaggio e notare notevoli miglioramenti sotto diversi aspetti.

Per quanto riguarda invece il modello di iPhone 12 che ha più senso acquistare non posso metter parola ma raccontarvi perchè io ho scelto iPhone 12 pro. Quest’anno Apple ha fatto un bel scherzetto, ha differenziato il comparto fotografico tra le due versioni pro dotando il Max di un sensore più grande e una stabilizzazione avanzata. Non ha però fatto i conti con persone come me che proprio odiano gli smartphone giganti e “padelloni” costringendo molte persone, magari professioniste, a optare per il gigantesco iPhone 12 pro max da 6.7 pollici proprio per via dei vantaggi fotografici. Per il lavoro che faccio io avrei voluto avere la fotocamera del Max anche su Pro, cosi da sfruttarne ogni aspetto. Tuttavia quei piccoli vantaggi in più che offre il max non mi vanno a giustificare (per quel che mi riguarda) l’uso giornaliero compromesso dalle dimensioni esagerate del Max. Il gioco non vale la candela per quel che mi riguarda, ma se siete dei fan degli smartphone con display molto generosi e sfruttate a pieno la fotocamera allora puntate al Max. Se invece fate un uso normale della fotocamera allora optate per iPhone 12 o addirittura al 12 mini se proprio volete la massima usabilità.

Quindi in definitiva quale scegliere? Beh non posso essere io a dirvelo, ricordatevi sempre che non esiste un iPhone e in generale uno smartphone che ha più senso di un’altro ma quello più adatto alle vostre esigenze.

RASSEGNA PANORAMICA
Display
8.5
Design
9
Prestazioni
9.5
Fotocamera
9
Prezzo
7.5
CONDIVIDI
Emilio Primavera
Dottore in Comunicazione & Marketing Pubblicitario. Da sempre appassionato di Tecnologia con una predilezione verso Apple, blogger e fondatore di iTechMania (Sito e Canale Youtube) Recensore di prodotti tecnologici.