Come preannunciato Realme ha presentato il suo primo smartphone 5G, durante un evento tenutosi in Cina nella giornata di oggi.

Proprio come promesso, Realme ha svelato il suo primo smartphone 5G, l’X50 5G alimentato dal processore Snapdragon a 7 nanometri di Qualcomm, che si prevede farà parte dei dispositivi top di gamma per il nuovo anno in corso.

Il Realme X50 con supporto alla tecnologia 5G sfoggia un display LCD IPS da 6.57 pollici con risoluzione FullHD Plus caratterizzato da un’impressionante frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Ad alimentare il dispositivo troviamo il chipset Snapdragon 765G accoppiato a fino 12 GB di RAM e 256 GB di memoria di archiviazione UFS 2.1.

Realme X50 5G: tutte le specifiche tecniche

In modo simile ad altri dispositivi rilasciati dalla società cinese, Realme X50 5G monta sul retro un sistema a quattro fotocamere così organizzato: obiettivo principale da 64 megapixel con binning 4 in 1 pixel, un teleobiettivo da 12 megapixel, un sensore ultra-grandangolare da 8 megapixel e uno macro da 2 MP.

realme x50

Realme X50 5G è inoltre dotato di ben due fotocamere frontali, alloggiate all’interno di un ritaglio a forma di foro ovale. Le due fotocamere selfie sono costituite da un sensore principale da 16 megapixel e da un obiettivo ultra-grandangolare da 8 megapixel per consentire selfie di gruppo.

Ad alimentare i vari componenti del dispositivo troviamo una batteria da 4200 mAh con ricarica rapida VOOC da 30 W. L’X50 5G viene fornito con Android 10 come sistema operativo standard, con personalizzazione realmeUI dell’azienda.

Realme X50 5G è già in vendita a partire da oggi in Cina, con prezzi a partire da 2499 yaun (circa 322 euro) per la variante base da 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna fino ad arrivare a 2999 yaun (circa 388 euro) per la versione con 12 GB di RAM e 256 di spazio di archiviazione. Non vi sono ancora informazioni sulla data di lancio globale e sui prezzi ufficiali.

VIAAndroidCentral
CONDIVIDI
Influencer, Blogger e Studente di Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, appassionato di tecnologia, web marketing, fotografia, viaggi e lifestyle. Ho iniziato a lavorare con internet nel 2012 quando ho acquistato il mio primo MacBook, ma la mia passione per le cose da "nerd" nasce quando ero bambino. Mi piace condividere le mie idee e opinioni riguardo ciò che mi appassiona, ma soprattutto restare informato e informare sulle ultime novità in campo tecnologico.