Davide Cage di Quantic Dream ha rivelato che il 2020 sarà un anno emozionante per l’azienda francese, con molte sorprese in arrivo per i fan.

Attraverso un tweet per augurare un felice anno nuovo ai suoi follower, il capo della nota azienda Quantic Dream, famosa per l’ultimo capolavoro Detroit: Become Human, ha annunciato l’arrivo di interessanti novità.

Se il 2019 è stato un anno fantastico per Quantic Dream, afferma Davide Cage, il 2020 sarà un anno ancora più grande per lo studio di sviluppo, forse il migliore di sempre.

Quantic Dream è ufficialmente uno sviluppatore multipiattaforma

“Il 2020 dovrebbe essere un anno ancora più emozionante”, ha commentato lo scrittore e direttore di Detroit: Become Human su Twitter. “Abbiamo in serbo molte sorprese per i nostri fan, quindi rimanete sintonizzati”.

Il 2019 è stato davvero un grande anno per Quantic Dream, pieno di sorprese. Dopo aver lanciato la sua esclusiva per PlayStation 4 Detroit: Become Human che ha visto come protagonisti attori di un certo calibro come Jesse Williams, il team ha rivelato di essere ufficialmente un’azienda di sviluppo multipiattaforma. Il contratto di esclusività con Sony sarebbe, infatti, recentemente scaduto.

quantic dream

Lo studio si è assicurato un accordo con l’outlet cinese NetEase, che sta fornendo più fondi per consentire loro di espandersi non solo su altre piattaforme, ma anche su generi e proprietà intellettuali differenti, in modo da poter sostenere la propria indipendenza.

Il primo passo in questo nuovissimo percorso per Quantic Dream è stato il rilascio delle sue tre esclusive PlayStation 4 sul Epic Games Store per PC: Heavy Rain, Beyond: Two Souls e lo stesso Detroit: Become Human, già disponibili all’acquisto su computer.

Con il 2020 che segna l’inizio di una nuova generazione di console, c’è la possibilità che lo sviluppatore francese possa essere disposto a rivelare un nuovo titolo prima piuttosto che dopo, e questo tweet di Cage sembra suggerire qualcosa in tal senso.

VIAGamepur
CONDIVIDI
Influencer, Blogger e Studente di Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, appassionato di tecnologia, web marketing, fotografia, viaggi e lifestyle. Ho iniziato a lavorare con internet nel 2012 quando ho acquistato il mio primo MacBook, ma la mia passione per le cose da "nerd" nasce quando ero bambino. Mi piace condividere le mie idee e opinioni riguardo ciò che mi appassiona, ma soprattutto restare informato e informare sulle ultime novità in campo tecnologico.