MSI creator 17

In occasione del CES 2020, MSI ha svelato in anteprima il Creator 17, il primo laptop al mondo con display Mini LED.

Sfruttando LED molto piccoli come sistema di retroilluminazione, MSI ha realizzato il primo computer laptop con schermo Mini LED 4K da 17 pollici. Rispetto ad un PC tradizionale, dotato di display LCD, il Creator 17 è in grado di schiarirsi ed oscurarsi con molta più precisione, riducendo nel contempo il consumo energetico.

La tecnologia introdotta da MSI dovrebbe risultare particolarmente utile per la visualizzazione di contenuti HDR, che beneficia di un netto livello di contrasto tra aree chiare e scure di un’immagine.

MSI Creator 17: Mini LED con 240 zone di oscuramento

Secondo l’azienda, il Creator 17 possiede un display con 240 zone di oscuramento locale, decisamente impressionante considerando le dimensioni. Per fare un confronto, il Display XDR Pro da 6000 euro di Apple ha 576 zone di oscuramento, ma in uno schermo da 32 pollici.

MSI suggerisce che il Creator 17 sarebbe in grado di visualizzare il 100% della gamma di colori DCI-P3, oltre a poter raggiungere una luminosità di 1000 nit, il che è considerato sorprendente, essendo l’unico PC in grado di raggiungere tale valore, sebbene il Dragonfly di HP dello scorso anno ci fosse molto vicino.

MSI creator 17

La tecnologia Mini LED potrebbe offrire più zone di oscuramento rispetto ai normali display LCD e LED, anche se è importante notare che non è lo stesso dei Micro LED, sviluppati da Samsung. I LED in un Mini LED sono responsabili solo della retroilluminazione dello schermo, mentre nel Micro LED lo sostituiscono completamente.

I MicroLED si pongono l’obiettivo di emulare gli schermi OLED nei laptop, senza limiti di luminosità allo scopo di limitare i fenomeni di burn-in, un problema comune nei computer portatili. Vale anche la pena notare che una retroilluminazione a Mini LED da sola non garantisce la qualità dello schermo.

MSI deve ancora annunciare una data di rilascio e i dettagli specifici su prezzi per il Creator 17, oltre a fornire ulteriori informazioni sulle specifiche tecniche del nuovo laptop.

VIAThe Verge
CONDIVIDI
Influencer, Blogger e Studente di Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, appassionato di tecnologia, web marketing, fotografia, viaggi e lifestyle. Ho iniziato a lavorare con internet nel 2012 quando ho acquistato il mio primo MacBook, ma la mia passione per le cose da "nerd" nasce quando ero bambino. Mi piace condividere le mie idee e opinioni riguardo ciò che mi appassiona, ma soprattutto restare informato e informare sulle ultime novità in campo tecnologico.