iphone 2020 5g

L’affidabile analista Apple, Ming-Chi Kuo, suggerisce che gli iPhone 2020 supporteranno la tecnologia mmWave 5G, nonostante i rapporti contrastanti di altri analisti.

In un rapporto della scorsa settimana, gli analisti di Susquehanna hanno affermato che gli iPhone 2020 saranno in grado di supportare una connettività dati di solo 5 GHz, al di sotto dei 6 GHz. Questa tecnologia fa riferimento ad una velocità leggermente maggiore rispetto a LTE con una latenza significativamente inferiore, ma non è a livello dei chip mmWave 5G.

Tuttavia, Ming-Chi Kuo afferma che non sarà così. Mentre in un report precedente aveva suggerito che l’intera gamma iPhone 2020 avrebbe supportato la connettività 5G, senza però specificarne il tipo, la sua ultima nota agli investitori afferma con fermezza l’implementazione di entrambe le ultime velocità di banda.

Apple introdurrà il supporto 5G già da quest’anno

Secondo Kuo, la compagnia di Cupertino rilascerà quindi nuovi iPhone dotati di supporto per mmWave e sub-6GHz. Poiché i nuovi smartphone 5G saranno suddivisi in modelli Sub-6GHz e Sub-6GHz + mmWave, la complessità dello sviluppo dei nuovi prodotti sarà maggiore, aspetto che sarà vantaggioso per il gruppo Fuzhikang di NRE.

Per il 2020 sono previsti quattro differenti iPhone, con display da 5.4, 6.1 e 6.7 pollici. Per la prima volta, l’intera gamma sarà realizzata con pannelli OLED, incluso il modello “entry-level”. Tra le altre novità, il nuovo sistema di fotocamere posteriori con rilevamento della profondità 3D ToF per applicazioni AR dovrebbe essere una delle caratteristiche distintive dei modelli di punta.

Apple dovrebbe anche rinnovare il look dell’iPhone 2020, con un design in stile iPad Pro 2018. La combinazione di un nuovo aspetto con il 5G dovrebbe dare una spinta significativa alle vendite iPhone di quest’anno, con rapporti che suggeriscono un’incremento degli ordini pari 10%.

Ovviamente, il pieno supporto per lo standard 5G di ultima generazione non sarà responsabilità esclusiva dell’azienda californiana. Infatti, sebbene l’implementazione anticipata della tecnologia mmWave 5G sia in corso, le infrastrutture sono molto limitate e sarà inizialmente accessibile solo in luoghi ad alta densità specifici come stazioni, stadi e principali attrazioni turistiche.

VIA9to5mac
CONDIVIDI
Influencer, Blogger e Studente di Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, appassionato di tecnologia, web marketing, fotografia, viaggi e lifestyle. Ho iniziato a lavorare con internet nel 2012 quando ho acquistato il mio primo MacBook, ma la mia passione per le cose da "nerd" nasce quando ero bambino. Mi piace condividere le mie idee e opinioni riguardo ciò che mi appassiona, ma soprattutto restare informato e informare sulle ultime novità in campo tecnologico.