Starlink Mission è la nuova impresa di Space X con l’obiettivo di estendere la copertura di internet sulla terra.

Starlink Mission è un progetto nato con la finalità di estendere la copertura e l’accesso ad internet in tutto il mondo. Fino a qui nulla di speciale. Il come verrà raggiunto questo obiettivo però è degno di nota. Space X, l’azienda aerospaziale guidata da Elon Musk, vuole lanciare migliaia di mini satelliti nello spazio per coprire le zone prive di connessione internet sulla terra.

La modalità di lancio dei satelliti sarà del tutto simile al lancio della Tesla Roadster avvenuto con il razzo Falcon Heavy. A dichiarare il numero dei satelliti che verranno lanciati è lo stesso Elon Musk attraverso un tweet

First 60 Starlink satellites loaded into Falcon fairing. Tight fit.

Il piano di copertura  internet però è molto più vasto. Il piano di lancio complessivo, che verrà realizzato in diversi anni, prevede12 mila unità Starlink in orbita di cui circa 4400 in orbita alta e 7500 con un’orbita più bassa. Non è ancora stata rilasciata alcuna informazione aggiuntiva inerente ai lanci successivi.

Il lancio avverrà nella giornata di oggi 17 Maggio 2019 alle ore 2.45 e sarà possibile seguire la partenza sul sito ufficiale di Space X cliccando qui.

 

CONDIVIDI
Leonardo Oggioni
25 anni, appassionato di tecnologia in tutti i suoi aspetti dall’acquisto del suo primo smartphone. Ha precedentemente lavorato in diversi rivenditori Apple ed è in continua ricerca di smartphone, smartwatch applicazioni ed accessori da recensire e rumors da approfondire.