Microsoft non supporta più la piattaforma Windows 10 Mobile. In un recente comunicato l’azienda consiglia di passare ad iOS o Android.

Microsoft pubblica un nuovo interessante documento dove consiglia di fatto i propri utenti di utilizzare sistemi operativi della concorrenza come iOS o Android. A partire dal 2017 la stessa azienda ha annunciato ufficialmente che il programma di supporto rivolto a Windows Mobile avrebbe smesso di esistere nel corso di pochi giorni.

Con la fine del supporto a Windows 10 Mobile, suggeriamo ai consumatori di passare a dispositivi Android o iOS. L’obiettivo di Microsoft è quello di dare ad ogni persona ed ogni azienda sul pianeta la possibilità di raggiungere risultati sempre migliori, e ciò ci obbliga a supportare le nostre applicazioni per dispositivi mobili su questi sistemi operativi e dispositivi.

Il colosso Tech conferma ufficialmente la sconfitta per la corsa all’adozione di Windows Mobile all’interno del mercato dei sistemi operativi. Una sfida persa in partenza proprio a causa della lentezza di Microsoft nello sviluppare un sistema operativo di alta qualità ed affidabilità.

Ricordiamo quindi il tentativo di Microsoft di acquisire mercato attraverso l’acquisto del Brand Nokia sponsorizzando di fatto i Nokia Lumia appartenenti a casa Microsoft.  Consigliamo cosi, come la stessa azienda, di abbandonare i dispositivi che utilizzano Windows Mobile per passare alla concorrenza di iOS o Android.

CONDIVIDI
Leonardo Oggioni
25 anni, appassionato di tecnologia in tutti i suoi aspetti dall’acquisto del suo primo smartphone. Ha precedentemente lavorato in diversi rivenditori Apple ed è in continua ricerca di smartphone, smartwatch applicazioni ed accessori da recensire e rumors da approfondire.