I nuovi iPhone Xs, iPhone Xs Max e iPhone Xr, non supporteranno la tecnologia dual sim, eSIM, in Italia

Durante la presentazione dei nuovi melafonini per il 2018/19, Apple ha annunciato anche l’avvento degli iPhone Dual Sim.

Infatti, iPhone Xs, iPhone Xs Max e iPhone Xr utilizzeranno la nuova tecnologia eSIM la quale consente agli utenti di utilizzare due SIM, una fisica e una virtuale. In realtà già Apple Watch Series 3 supporta eSIM, ma con una sola scheda virtuale.

Questo è possibile grazie ad un accordo preso con gli operatori telefonici, con i quali si potrà utilizzare la eSIM. L’unica eccezione è la Cina che, a differenza degli altri stati, utilizzerà due SIM fisiche.

I paesi che attualmente, abiliteranno questa funzione sono: Austria, Cada, Ungheria, Croazia, Repubblica Ceca, Germania, India, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti.

Anche se la lista potrebbe cambiare nel tempo, attualmente l’Italia non è compresa, nonostante il nuovo Apple Watch supporti la eSIM con Vodafone.

Una soluzione potrebbe essere quella di utilizzare degli operatori globali come GigSky e Truphone, i quali però hanno tariffe differenti e più costose.

Apple informa che la funzione per gli iPhone Dual Sim, verrà resa disponibile prossimamente, grazie ad un aggiornamento software.