I fan di Spyro dovranno attendere qualche settimana in più rispetto al previsto prima di poter mettere mano al nuovo Spyro Reignited Trilogy.

Il capo di Toys for Bob, Paul Yan, ha affermato in un post sul blog che il prossimo titolo Spyro Reignited Trilogy per PS4 e Xbox One sarà ufficialmente rilasciato il 13 novembre, posticipando così di qualche settimana l’uscita del gioco sul drago più amato da diverse generazioni, previsto inizialmente il 21 settembre. Il motivo di questo ritardo sarebbe correlato alla volontà di rendere il gioco perfetto in ogni dettaglio.

Paul Yan spiega come il team di Toys for Bob sia profondamente impegnato nella realizzazione dei tre giochi inclusi all’interno di Spyro Reignited Trilogy, che avrebbero richiesto più tempo del previsto per completare gli ultimi dettagli. Anche Activision ha rilasciato una propria dichiarazione sul ritardo, citando la necessità di un ulteriore lucidatura su tutti e tre i giochi in modo da rendere la trilogia non soltanto all’altezza delle aspettative dei fan, ma dei loro alti standard.

Spyro Reignited Trilogy: gli sviluppatori hanno bisogno di più tempo

La notizia del posticipo del rilascio arriva poco dopo la presentazione del Comic-Con di San Diego, che ha confermato il ritorno del compositore Stewart Copeland per una nuova colonna sonora di Spyro. Durante la presentazione, Toys for Bob ha raccontato anche i punti salienti dei livelli che includono il playthrough del livello Hurricos, così come il livello Colossus di Spyro: Ripto’s Rage.

Inoltre, il secondo e terzo gioco di Spyro Reignited Trilogy richiederanno un download di qualche tipo per potervi accedere, anche se non sono stati forniti dettagli su cosa sarà incluso all’interno.