Durante la sua conferenza stampa all’IFA di Berlino, Sony ha presentato il nuovo Xperia XZ3, con display OLED e Android Pie nativo, ecco i dettagli.

Mentre il design del Xperia XZ3 riprende quello del XZ2 dello scorso anno, il nuovo top di gamma di Sony ha ottenuto una serie di migliorie ed aggiornamenti per rendere più piacevole l’esperienza utente. Vediamo insieme tutte le novità.

Sony Xperia XZ3: scheda tecnica completa

Design

Quando Sony ha lanciato l’Xperia XZ2 e XZ2 Compact, la società ha tagliato i ponti con il design squadrato degli anni passati. E la stessa cosa è stata ripresa con l’Xperia XZ3, caratterizzato da un design elegante e con ancora più curve, decisamente più in sintonia con quello delle concorrenti Samsung e HTC.

Per quanto riguarda i materiali di costruzione, Sony ha optato per una combinazione di Gorilla 3D Glass 5 e lega di alluminio serie 7000. La società afferma che oltre ad essere molto resistente, il Gorilla Glass consente anche la ricarica wireless e una forte ricezione.

Specifiche tecniche

All’interno lo smartphone presenta processore Qualcomm Snapdragon 845, 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione integrato con un’opzione per l’espansione tramite scheda microSD fino a 512 GB. Inoltre, è dotato di una batteria più grande da 3300 mAh, un sensore per le impronte digitali sul retro, nessun jack per le cuffie, certificazione IP68, speaker stereo S-Force e supporto per la riproduzione remota di PS4.

Dopo anni di attesa, finalmente Sony ha implementato il display pOLED. Oltre ad essere un pannello da 6 pollici, lo schermo è stato realizzato con la tecnologia Bravia OLED QHD+ che garantisce risoluzione di 2880 x 1440 pixel. Utilizzando un Triluminos Display e tecnologia di immagini X-Reality, la società afferma che sarà in grado di produrre colori, tonalità e miglioramenti complessivi per immagini e video per una nitidezza assoluto.

Software

 

Tra le novità dal punto di vista software troviamo la nuova funzione Side-Sense che consente di chiamare facendo un doppio tap sul lato del dispositivo. Ma una delle parti migliori dell’Xperia XZ3 è che monta Android Pie nativo.

Fotocamera

Sul retro l’Xperia XZ3 è dotato di una fotocamera con sensore da 19 MP che ora è in grado di registrare video slow motion a 960 fps in modalità FHD e video in HDR 4K. Sul davanti, la camera frontale è stata aggiornata con un sensore da 13 MP con obiettivo f / 1.9.

Disponibilità e prezzo

Il nuovo smartphone di Sony sarà disponibile a partire dal 17 ottobre nelle colorazioni Black, White Silver, Bordeaux e Forest Green. Al momento non è ancora noto il prezzo ufficiale, ma si dovrebbe aggirare intorno agli 800 euro.

Altre novità

Durante la sua conferenza stampa Sony ha colto l’occasione per svelare anche le nuove WH-1000MX2, la seconda generazione delle cuffie wireless con cancellazione del rumore che ora integrano anche Google Assistant nativo. Saranno disponibili per circa 350 euro a partire da settembre.

Infine, Sony ha presentato anche Aibo 2, il secondo cane robot dell’azienda, che arriva come sostituito di Aibo, ritirato dal commercio nel 2005.