All’IFA di Berlino, Lenovo ha ufficialmente presentato Smart Essentials, la sua gamma di prodotti per la casa intelligente.

HomeKit offre due grandi vantaggi rispetto ai dispositivi di smart Home intelligenti: innanzitutto, integra il controllo tramite Siri, in secondo luogo, il sistema di sicurezza di Apple garantisce protezione dall’intervento di hacker e malintenzionati. Tuttavia, i dispositivi compatibili con HomeKit tendono verso la più alta fascia di prezzo, un problema che Lenovo ha deciso di superare con la sua linea Smart Essentials.

I nuovi dispositivi di Lenovo si pongono in una fascia di prezzo medio-bassa, pur offrendo completa compatibilità con il software della compagnia di Cupertino. Tre dei dispositivi più economici sono stati annunciati oggi:

  • Una lampadina con luce regolabile in temperatura di colore – 30 dollari
  • Una presa intelligente – 30 dollari
  • Una videocamera di sicurezza Full HD – 100 dollari

Lenovo Smart Essentials: in arrivo da novembre

Il costo non è sicuramente senza precedenti, ci sono infatti altre società, come Ikea, che offrono prodotti di demotica intelligenti a questa fascia di prezzo. Ma il punto di forza della gamma Smart Essentials è che non richiedono l’installazione e la configurazione di un bridge, traducendosi in una spesa minore per iniziare, e anche più conveniente in termini di spazi. Per l’installazione è richiesta solamente l’app Link di Lenovo, mentre tutte le varie interazioni possono essere controllate tramite Siri e l’app Home.

La lampadina a 60W offre sia il controllo della luminosità che la scelta della temperatura del colore che va da 2700K fino a 6500K. La smart plug supporta fino a 15 dispositivi, ha un design compatto che non dovrebbe togliere spazio a prese vicine. Entrambi i dispositivi saranno in commercio da novembre.

Infine, la videocamera di sicurezza offre registrazione 1080p a 30 fps, audio a 2 vie, un campo visivo di 355 gradi, rilevamento del movimento, visione notturna e supporta l’archiviazione sia locale che su cloud. Lenovo dice che verrà rilasciata un pò più avanti, nel primo trimestre del prossimo anno.