Nuovi grattacapi per l’azienda di Cupertino. Nella giornata di ieri infatti un gruppo di persone ha intentato causa ad Apple. Il motivo? Tutti gli Apple Watch prodotti fino ad ora sarebbero difettosi.

Un difetto accomuna tutti gli Apple Watch:

Secondo quanto riportato da uno dei portavoce, tutti i modelli di Apple Watch, dalla serie 0 alla 3, presentano il medesimo difetto. Questi ultimi infatti avrebbero un problema al display, il quale sembrerebbe rompersi o staccarsi dalla sua sede dopo alcune settimane dall’acquisto. Secondo l’accusa il display si romperebbe o staccherebbe senza che l’utente faccia nessuna azione.

Apple Watch

La causa  verrà portata avanti presso la Corte distrettuale degli USA che supervisiona il distretto settentrionale della California.

Gli utenti che hanno portato avanti la causa hanno dichiarato che Apple era consapevole di questo difetto ancor prima di commercializzare i propri smartwatch. Nonostante ciò l’azienda californiano non avrebbe fatto nulla per risolvere questo problema, accusando addirittura gli utenti di cattivo utilizzo del dispositivo.

Come ha risposto Apple alle accuse?

Difendendosi, Apple risponde dichiarando che già da tempo l’azienda ha confermato il problema, che sarebbe dovuto ad un rigonfiamento della batteria dello smartwatch. Questa dichiarazione potrebbe essere plausibile, in quanto lo spazio all’interno dell’Apple Watch è veramente ristretto, e il rigonfiamento della batteria potrebbe causare il distacco del display o la rottura di quest’ultimo.

Cosa chiede l’accusa?

La parte lesa ha nel frattempo chiesto un risarcimento di 5 milioni di dollari. I soldi verranno divisi tra tutte le persone che hanno portato avanti questa class action contro l’azienda di Cupertino.

Che cosa ne pensate della vicenda? Anche voi avete riscontrato un problema simile con lo smartwatch di Apple? Fateci sapere la vostra esperienza o la vostra opinione attraverso un commento sulla nostra pagina Facebook ufficiale.