Far Cry 5

Abbiamo messo le mani, con un certo anticipo,  sull’ultima fatica di Ubisoft, ecco finalmente la recensione Far Cry 5

Fare la recensione Far Cry 5 non è stato semplice, si tratta di un gioco immenso con molte sfaccettature e diversi aspetti da prendere in considerazione in fase di analisi. Fortunatamente il gioco ci è stato fornito da Ubisoft con un pò d’anticipo e siamo riusciti a testarlo a fondo prima di proporvi questa recensione dell’ultimo capitolo della fortunata saga.

Recensione Far Cry 5

Far Cry 5 | Trama

Far Cry 5

Il gioco è ambientato nella comunità di Hope County in Montana, dove un fanatico religioso di nome Joseph Seed utilizza metodi brutali per diffondere il proprio credo. Egli utilizza una droga cosiddetta “gaudio” ottenuta da alcuni fiori per imporre le proprie idee fanatiche e ottenere devozione assoluta. Durante un tentativo di arresto, l’elicottero utilizzato per trasportare il folle viene attaccato dai seguaci della setta e fatto precipitare, a quel punto iniziamo il gioco nei panni del vice sceriffo rimasto incolume all’incidente. Il gioco quindi ci pone nei panni del difensore della legge che sarà aiutato da comprimari nella lotta contro la setta, ma non solo. Un aiuto determinante verrà dato anche dagli ostaggi che libereremo nel corso dell’avventura, persone che unite alla causa comune contro il nemico andranno a formare un piccolo esercito che ci aiuterà non poco a mettere fine alla tirannia di Joseph e dei suoi adepti. Al fianco di Joseph ci saranno la sorella e i due fratelli, entrambi a capo di una porzione considerevole di mappa di gioco. La famiglia, infatti, si spartisce le zone del Montana con missioni intrecciate tra loro che danno una sensazione di totale libertà di azione. Joseph ed i suoi fratelli agiscono all’interno di una trama davvero ben articolata e la loro caratterizzazione è molto bel curata. Il tema del fanatismo religioso viene affrontato in questo capitolo di Far Cry in maniera adulta e ispirata, tematiche forti sono state appunto utilizzate per costruire una trama talmente bella e d’impatto che rappresenta il punto di forza di questo capitolo.

Far Cry 5 | Grafica

Far Cry 5

La grafica è curata in ogni dettaglio. Il montana viene rappresentato al meglio con la sua fauna e flora molto ben caratterizzata, è veramente molto bello girare per i boschi e compiere missioni, la bellezza e il fascino della vegetazione contribuisce ad infondere nel giocatore un senso di partecipazione reale alle dinamiche del gioco. Vi sentirete immersi in un mondo davvero ben curato.

Far Cry 5 | Gameplay

Far Cry 5

Il gameplay è il classico della serie, più specificatamente un’ evoluzione del terzo capitolo. Esso si basa sul motore fisico sviluppato dalla Crytek, il CryEngine, poi diventato Dunia. Chi ha giocato a Far Cry sa già di cosa parlo. Infatti già dal primo Far Cry gli ingredienti di un buon fps c’erano tutti, un “fps” che nonostante sia arrivato al quinto capitolo ha mantenuto tutti quegli elementi che lo hanno contraddistinto. Questo secondo me è un punto a favore, Ubisoft, infatti, ha deciso di optare per la classica formula di gioco senza stravolgere il gameplay già abbastanza solido. Ci sono tutti gli elementi di un buon “fps”, vale a dire la fase stealth, la fase di combattimento e quella esplorativa, il tutto condito da una prospettiva in prima persona veramente immersiva. Unica pecca i danni dei veicoli, un sistema buono che non brilla per accuratezza, poteva essere curato meglio. Tutto sommato giocare a Far Cry 5 è un vero piacere, complice la bellezza dello scenario ed una trama ottima. Anche il sistema di crescita del personaggio è curato e semplice, infatti, al completamento di ogni missione è possibile accumulare dei punti abilità in modo da sbloccare diverse qualità. Vi è inoltre la possibilità di giocare la storia in cooperativa con un altro giocatore, elemento che rende il gioco ancora più divertente e coinvolgente.

Far Cry 5 | Longevità

Far Cry 5

Il gioco si snoda attraverso le missioni principali e secondarie, le seconde utili a collezionare punti e far crescere il personaggio, le  principali ad andare avanti nella storia della campagna. Finire tutte le missioni vi porterà via parecchie ore di gioco. In generale le missioni sono piacevoli e spaziano dal distruggere una postazione nemica, liberare degli ostaggi e unirli alla causa comune o trovare determinati oggetti ecc. Tutto già visto in altri titoli, ma che in Far Cry 5 assume un’esperienza più piacevole a fronte di una storia ben scritta. Uniche pecche alcune missioni ripetitive e la I.A dei nemici non proprio all’altezza, infatti, una volta scoperti dal nemico egli si lancerà verso di noi da solo o in gruppo, esponendosi ai nostri colpi semplificando di gran lunga le fasi di guerriglia.

Considerazioni

Far Cry 5

Siamo cosi giunti alla conclusione di questa recensione Far Cry 5. Il quinto capitolo di Far Cry svela i suoi punti di forza in una storia adulta, ben scritta e molto ispirata, forse la migliore della serie. Il gameplay non subisce particolari evoluzioni restando saldamente ancorato in una formula già ampiamente collaudata. Unici nei di questa produzione notevole sono la ripetività di alcune missioni ed una I.A che non brilla eccessivamente, elementi che comunque non inficiano sulla bellezza del titolo.

Potete Acquistare Far Cry 5 su Amazon a partire da 58€

Recensione scritta da Maurizio Merlino a cura di Emilio Primavera