Il fatto è accaduto in Cina durante un concerto pop del cantante cinese Jacky Cheung. L’Intelligenza Artificiale ha riconosciuto il ricercato tra una folla di oltre 60.000 persone.

Risultati immagini per intelligenza artificiale

L’uomo, di 31 anni, è stato arrestato con l’accusa di reati economici. All’arrivo della polizia, quest’ultimo non si sarebbe sicuramente aspettato di essere scoperto su una folla di oltre 60.000, motivo per cui si era recato al concerto in tutta tranquillità. L’uomo aveva percorso più di 100 km per raggiungere il concerto, che aveva raggiunto

Come si è potuto riconoscere l’uomo attraverso l’Intelligenza Artificiale?

In Cina, da un po’ di tempo, è in funzione un sistema di sicurezza che permette di classificare tutti gli abitanti del Paese. Ovunque siano presenti delle telecamere di sicurezza, infatti, l’Intelligenza Artificiale sarà in grado di riconoscere ogni persona che passa.

La Cina ha inoltre dichiarato che ha intenzione di monitorare le azioni di tutti i suoi cittadini e di stilare un sistema di ranking. Se non si pagheranno le multe o si avranno debiti con il governo cinese, si potrà essere bannati da tutti i trasporti pubblici, autonoleggi e aeroporti compresi.

Questo sistema ha suscitato molto scalpore in tutto il mondo, soprattutto perché in questo modo il governo cinese viola la privacy di tutti i suoi cittadini.

Forse che il periodo del “Grande Fratello”, di cui lo scrittore inglese George Orwell parla nel suo romanzo “1984”, sia già arrivato? Gli ultimi episodi (vedi lo scandalo di Facebook) ci devono far pensare molto sul fatto che la nostra privacy è realmente in serio pericolo.