CONDIVIDI

A riportare la notizia del record di Apple Watch sono gli analisti di Canalys Research. Il record precedente apparteneva a Fitbit, il quale, nel 2015, aveva venduto 6,1 milioni di smartband.

Apple continua a confermarsi re incontrasto per quanto riguarda la tecnologia indossabile grazie al suo Apple Watch 3, disponibile sul mercato da Settembre 2017.

Dopo il caso dei dispositivi rallentati, quindi, arriva una buona notizia per l’azienda di Cupertino.

Sempre secondo gli analisti di Canalys Research, Apple nell’ultimo trimestre  del 2017 avrebbe avuto un incremento totale del 54% e del 32% per quanto riguarda gli smartwatch rispetto allo stesso trimestre del 2016. L’incremento delle vendite sarebbe dovuto sopratutto grazie agli ultimi due smartwatch dell’azienda di Cupertino.

Grazie al grafico sopra possiamo notare come lo smartwatch più venduto sia proprio l’Apple Watch 3 in versione normale, seguito dall’Apple Watch 3 versione cellular. Dei 18 milioni di pezzi totali spediti, infatti, il 48% sono Apple Watch 3, di cui il 13% nella variante LTE. Ma attenzione a scegliere la variante LTE. Come saprete al momento in Italia non Apple Watch 3 LTE non è  supportato dal vostro operatore, infatti solo la Francia e il Regno Unito al momento supportano il tipo di Sim (precisamente la eSIM) presente all’interno dell’Apple Watch 3. Se vi interessa sapere cos’è una eSIM e come funziona, vi consigliamo di leggere questo articolo.

Vincent Thielke, analista che ha portato avanti la ricerca, ha dichiarato che i Paesi dove si sono venduti più Apple Watch 3 sono gli Stati Uniti, il Giappone e l’Australia. Tuttavia la scelta di introdurre la nuova tecnologia delle eSIM avrebbe inficiato nella vendita dello smartwatch, il quale avrebbe potuto avere un ulteriore successo.

Canalys ha inoltre sottolineato che, nonostante ci siano smartwatch più economici, il vero successo di Apple sta nella perfetta interazione con lo smartphone.

Gli analisti hanno anche tessuto le lodi per il design innovativo di questo smartwatch.

La diretta concorrente di Apple sul mercato degli indossabili è ora Xiaomi, che con la Mi Band 2 detiene il 21% del mercato.