Gli Animoji sono le nuove faccine animate firmate da Apple ed esclusiva del nuovo iPhone X. In questo articolo andremo però a vedere come crearle, usarle ed inviarle anche dagli altri iPhone.

Gli Animoji stanno dilagando sul web mostrando quindi l’acquisto sempre più veloce di nuovi iPhone X. Le nuove faccine animate firmate da Apple infatti sfruttano la nuova fotocamera True Dept del nuovo dispositivo e permette di creare faccine animate attraverso la scannerizzazione del volto. Esiste però una applicazione gratuita che permette, in maniera facile ed intuitiva, di creare, usare ed inviare gli animoji sugli iPhone precedenti.

L’applicazione in questione si chiama MrrMrr ed è possibile scaricarla gratuitamente cliccando qui. L’app in questione funziona con iOS 11 o versioni successive per cui è possibile installarla su iPhone 5s, 6, 6 Plus, 6s, 6s Plus, 7, 7 Plus, 8, 8 Plus e iPhone SE. Dopo avere scaricato l’applicazione è sufficiente aprirla e selezionare i vari filtri già presenti al suo interno.

E’ possibile scegliere diversi filtri facciali, in stile Snapchat, ed applicarli al proprio volto. Successivamente è possibile andare a registrare un video o scattare una fotografia con il filtro applicato. Per gli Animoji è sufficiente spostarsi nella sezione apposta e selezionare l’animoji desiderato. Il funzionamento è del tutto simile a quello ufficiale di iPhone X. E’ sufficiente posizionare il proprio viso di fronte alla fotocamera anteriore di iPhone ed il gioco è fatto.

All’interno dell’applicazione sono presenti gli Animoji di Apple e altri creati dagli sviluppatori dell’applicazione. I filtri e gli animoji vengono aggiunti quotidianamente.

 

CONDIVIDI
Leonardo Oggioni
25 anni, appassionato di tecnologia in tutti i suoi aspetti dall’acquisto del suo primo smartphone. Ha precedentemente lavorato in diversi rivenditori Apple ed è in continua ricerca di smartphone, smartwatch applicazioni ed accessori da recensire e rumors da approfondire.