Nella giornata di oggi, Google ha integrato Google Keep in Google Docs, permettendo agli utenti iOS di Google Keep  di trascinare e rilasciare le note direttamente nei documenti online.

Come vi abbiamo anticipato, Google ha rilasciato un importante aggiornamento per gli utenti iOS. Con Google Keep per iOS, gli utenti possono inserire note, elenchi, foto e memo vocali, impostare un “evento” e organizzare le loro mote con etichette e colori. Mentre per Docs sul Web, gli utenti possono accedere direttamente, tramite il menù degli strumenti, al Notepad di Google Keep. La nuova integrazione permette agli utenti di copiare la loro nota da Google Keep a Docs e creare nuove Keep notes all’interno di Docs (accessibile soltanto via web e non con app) dopo che verranno sincronizzati nuovamente con l’app di Keep iOS. Google ha offerto alcuni suggerimenti su come sfruttare al meglio la nuova funzione:

Qui ci sono alcuni modi su tu come possa fare un buon lavoro con l’integrazione tra Keep e Docs:

  • Trascinare le note da keep direttamente nei documenti di lavoro;
  • Cercare facilmente le vostre note in Keep mentre in Docs per trovare le informazioni necessarie per completare il vostro progetto;
  • Aggiungere una nuova nota nel notepad di Keep o selezionare il testo da dentro il documento e aggiungerlo facilmente ad una nuova nota (basta fare clic destro e selezionare “Save to Keep notepad”). Quando si apre una nota inKeep, possiamo includere un link al documento di origine in modo da poter sempre fare riferimento ad esso.

Google Keep è possibile scaricarla gratuitamente per Iphone e Ipad direttamente dall’App Store.

FONTE

 

CONDIVIDI
Paolo Zuccalà
Ventiquattrenne, studente di Ingegneria dell'Informazione, malato di tecnologia sin dalla tenera età. Utilizzatore di qualsiasi piattaforma con maggior interesse verso il brand della mela! Son dell'idea che la tecnologia possa aiutar l'uomo e che l'IoT sia la svolta, oltre che il mio futuro campo di lavoro. Il mio motto? NO PAIN NO GAIN