Nokia, odierna società finlandese sotto le vesti di HMD Global, fa ritorno con tre nuovi smartphone di fascia media, Nokia 3, Nokia 5 e Nokia 6, ma il più attesto è sicuramente il ritorno del Nokia 3310 che uscì il 1 settembre del 2000 con una vendita di 126 milioni di terminali. Ritorna in mercato con lo slogan “The icon is back”. Andiamo a scoprilo insieme.

Il Nokia 3310 nella versione 2017 non ha molte somiglianze con il Nokia 3310 di quasi vent’anni fa ma sono molto simili le dimensioni, riducendo però lo spessore per agevolare la tenuta in mano. Le sue misure sono pari a 115,6 x 51 x 12,8 mm con un peso di soltanto di 79,6 grammi, inclusa la batteria. Come possiamo aspettarci, non si tratta di uno smartphone ma semplicemente di un telefono cellulare infatti utilizza il sistema Nokia Series 30+ sviluppato da MediaTek ed abbandonando la piattaforma Symbian. Lo schermo è molto diverso dal suo predecessore poiché il nuovo terminale monta un display a colori da 2.4″ QVGA, ovvero con risoluzione pari a 240 x 320 pixel. Sulla parte frontale ritroviamo il tasto centrale con i due pulsanti per rispondere e terminare le chiamate mentre sulla parte inferire troviamo il jack audio da 3.5mm e la MicroUSB 2.0.
Con il suo ritorno, Nokia inserisce una camera da 2 MegaPixel con Flash Led, Radio FM e una connettività Bluetooth 3.0. Un’altra novità sta nella memoria espandibile fino a 32 GB giacché il telefono dispone soltanto di 16 MB, ebbene si, Megabyte.
I giochi all’interno sono stati rivisitati, Snake, un must per i possessori del precedente 3310, fa il suo grande ritorno a colori e modernizzato in alcuni dettagli.
Lo slot della MicroSd può essere utilizzato come Seconda Sim, infatti il telefono dispone di un Modulo Dual SIM con rete Dual Band 900/1800 MHz e connettività internet 2G.
Il vero punto di forza di questo Nokia 3310 rimane, da quanto affermato da Nokia, la sua batteria con una durata di 22 ore di conversazione e ben un mese di standby per assicurare una lunga durata senza il bisogno di cavi.
Il Nokia 3310 sarà disponibile in 4 colorazioni (Warm Red, Dark Blue, Yellow e Grey) a partire dal secondo trimestre 2017, al prezzo di 49€.
Noi di iTechMania l’abbiamo provato ad MWC e questo è il nostro Hands-on:

CONDIVIDI
Paolo Zuccalà
Ventiquattrenne, studente di Ingegneria dell'Informazione, malato di tecnologia sin dalla tenera età. Utilizzatore di qualsiasi piattaforma con maggior interesse verso il brand della mela! Son dell'idea che la tecnologia possa aiutar l'uomo e che l'IoT sia la svolta, oltre che il mio futuro campo di lavoro. Il mio motto? NO PAIN NO GAIN