CONDIVIDI

Google promette ai lavoratori dipendenti numerosi benefit: parrucchiere gratis, palestra con personal trainer, snack e caffè illimitati e molto altro.

Google è sicuramente una delle più grandi aziende e con più valore economico della storia del mondo intero. Google maps, Google + e motore di ricerca sono solamente alcuni dei servizi che l’hanno resa famosa in tutto il mondo ma questo non sarebbe stato lontanamente possibile se non fosse per i lavoratori dipendenti.

Trattare bene i dipendenti, garantire un lavoro continuo nel tempo e disporre di un luogo di lavoro consono e a norma sono parole che striderebbero se associate all’ Italia ma non per alcune tra le più grandi aziende al mondo che sui dipendenti hanno scommesso tutto. Come in qualsiasi azienda che si rispetti esistono eventuali benefit correlati con i risultati economici, competitivi e sociali raggiunti ma Google risulta essere enormemente superiore rispetto a molte altre aziende. I dipendenti di Google possono usufruire di parrucchiere gratuito, lezioni private di fitness con personal trainer, snack, the e caffè illimitati ma anche zone ludiche e di relax sparse in tutto il campus.

Google crede molto nel processo di “generazione delle idee” tantè che sul contratto ogni dipendenti ha diritto al 20% di tempo lavorativo da impiegare al relax con la prospettiva di generare idee che possono portare profitto all’azienda, un esempio? Google Maps è scaturito dall’idea di un dipendente che usufruiva di tempo libero, un servizio al quale oggi è impossibile non fare affidamento per i nostri tragitti a piedi, in macchina o con mezzi pubblici.

Tutto questo sembra di fatto un sogno ma non è cosi, i dipendenti non si sono mai approfittati di questa politica adottata dal colosso dei motori di ricerca, anzi hanno saputo incrementare maggiormente la produzione di idee e profitti dell’azienda.

Impossibile pensare ad un’azienda italiana che tratta in questo modo i suoi dipendenti.