CONDIVIDI

Apple Watch tra poco potrà salvare la vita. Un brevetto appena depositato da Apple mostra come.

Apple Watch è un dispositivo dalle enormi potenzialità che però non sono ancora state sfruttate a pieno. Oggi viene usato principalmente per il monitoraggio delle attività fisica che, attraverso sensori, può calcolare calorie, tempo di percorrenza ed andatura praticamente di ogni sport esistente.

Questi sensori però potrebbero essere utilizzati anche a fini medici ed è ciò che sta pensando da molto Apple. Un nuovo brevetto depositato nella giornata di oggi mostra come Apple Watch è in grado di prevedere infarti, attacchi epilettici ed aneurismi e chiamare immediatamente il pronto soccorso.

Da quanto emerge sarà possibile, probabilmente con la prossima versione di orologio, tenere costantemente monitorate alcune funzioni vitali ed in assenza di esse l’orologio capirà se è il caso di chiamare il pronto intervento. Apple specifica che molto facilmente si può andare in contro a “falsi allarmi” ma spiega anche come questi errori possono essere presi in considerazione dal dispositivo.

Se per caso l’orologio non è ben aderente al polso e non riesce a monitorare il battito cardiaco il tuo orologio ti chiederà di muovere leggermente il polso e di parlare al tuo orologio per constatare che tu sia ancora vivo, in assenza di queste risposto lo smartwatch sarà programmato per salvarti la vita.