Apple Pay è stato trovato nella versione Beta 6 di iOS 9.3. Il sistema fa riferimenti all’Italia!

Apple Pay risulta essere il pagamento del futuro. Da quando Apple lo lanciò qualche anno fa è arrivato in molti paesi ed è divenuto in poco tempo il metodo preferito per il pagamento contactless.

Il funzionamento è molto semplice ma garantisce in maniera ottimale la privacy degli utenti. E’ sufficiente inquadrare con la fotocamera una delle carte di credito, debito o prepagate che utilizziamo maggiormente ed il sistema la integrerà nello smartphone togliendo i numeri in sovrimpressione. Per potere pagare basterà avvicinare il dispositivo al sistema POS ed accettare il pagamento attraverso l’inserimento del codice di sblocco o dell’impronta memorizzata dal Touch ID.

In Italia le innovazioni tecnologiche tardano sempre ad arrivare, basti pensare che il nostro bel paese non è neanche nella prima fascia di lancio dei prodotti Apple che arrivano prima negli altri stati. Quando sembrava tutto perduto ecco che alcuni utenti hanno riscontrato che nella Beta 6 di iOS 9.3, recandosi sull’ “Wallet” comparivano dei riferimenti all’arrivo di Apple Pay in Italia.

 

12718074_542734905886211_8111186663426529554_n

 

Ovviamente è molto presto per dire se e quando sarà realmente disponibile nel nostro paese ma sicuramente aver trovato dei riferimenti fa presagire che non passerà molto tempo. Purtroppo questo servizio è ancora incompleto in quanto non è possibile “immettere” le carte di credito all’interno di Wallet in quanto non sono stati ancora ufficializzati gli accordi con le banche.

 

 

CONDIVIDI
Leonardo Oggioni
22 anni, appassionato di tecnologia in tutti i suoi aspetti dall’acquisto del suo primo smartphone. Ha precedentemente lavorato in diversi rivenditori Apple ed è in continua ricerca di smartphone, smartwatch applicazioni ed accessori da recensire e rumors da approfondire.