CONDIVIDI
Nel Keynote dedicato al lancio di iPhone 6s e 6s Plus, Apple ha presentato a tutto il mondo un nuovo modo per interagire con il proprio dispositivo. 3D Touch consente, attraverso la pressione prolungata di un touch, di avere a disposizioni scorciatoie per molte applicazioni ed intraprendere nuove azioni chiamate peek e pop.
Nel web si sta diffondendo in modo virale la possibilità che il prossimo dispositivo che presenterà Apple, iPhone 7 non sarà dotato del famoso fasto fisico “Home” ma al suo posto potremo usufruire delle stesse funzioni attraverso l’integrazione del Super 3D Touch.

Questa nuova tecnologia permetterà di ottenere risultati ancora più performanti in termini di reazioni di 3D Touch e permetterà inoltre di sbloccare iPhone o usare tutte le funzioni legate al Touch ID semplicemente scannerizzando la propria impronta digitale sullo schermo. 
Questa potrebbe non essere una mossa intelligente da Apple la quale conosce benissimo quanto i suoi utenti più fidelizzati amino la presenza dell’unico tasto fisico sul display.