CONDIVIDI

E’ partita la sua produzione

Non c’è persona che non conosca le dispute tra Apple e Samsung in tribunale, eppure la prima continua ad avvalersi dell’aiuto della seconda riguardo alcuni componenti interni per i suoi prodotti.

Questa volta è il turno del nuovo processore Apple A9, nelle ultime ore è trapelata la notizia che sia incominciata la produzione di tale chip che verrà probabilmente montato sul prossimo iPhone.

La maggior parte dei chip in questione pare siano prodotti in uno stabilimento della Samsung in Texas mentre solo un esigua parte verranno prodotti da TSMC, che come vi ricordiamo ha prodotto tutti i chip Apple A8 e A8X.

Sembra quindi che Apple abbia deciso di affidarsi di nuovo al suo diretto concorrente possedendo egli maggiori competenze per il processo produttivo a 14 nanometri da Apple desiderato.

Chissà cosa ci si dovrà aspettare da questo nuovo processore, il chip Apple A8X è Trial-Core, magari il nuovo A9 sarà Quad-Core, sicuro dal processo produttivo a 14 nanometri ci si dovrà aspettare un maggior consumo di risorse, per il resto purtroppo ci spetterà attendere.