CONDIVIDI

Sembra una cosa impossibile eppure è vero


La Foxconn come tutti sappiamo è uno storico partner Apple dove vengono prodotti la maggioranza di iDevice, quando all’uscita di un nuovo dispositivo l’offerta non soddisfa la domanda è perché non si riesco a produrre tanti dispositivi con la qualità richiesta.

 Per questo motivo Terry Gou fondatore e CEO di Foxconn aveva deciso di implementare la catena di produzione installando dei Robot, tali robot vennero chiamati FoxBot.

Il problema e che questi robot hanno una sensibilità di 0,05 mm, mentre nella produzione di iPhone è richiesta una sensibilità pari a 0,02 mm. Questo problema scaturisce dal fatto che i FoxBot erano usati nell’industria automobilistica, che come è risaputo hanno una sensibilità decisamente inferiore.