CONDIVIDI

Purtroppo a volte capita anche di scrivere delle brutte notizie, e questa è una di quelle volte.

Paul Devine, l’ex manager della Apple è stato condannato perchè utilizzava informazioni riservate della casa di Cupertino per estorcere tangenti ai fornitori.

Paul Devine è stato manager della Apple per ben 5 anni, dal 2005 al 2010.

L’accusa ufficiale è Frode Telematica, cospirazione e riciclaggio di denaro.
A causa di questi reati è stato condannato a pagare una multa di 4,5 milioni di dollari
Di seguito la condanna ufficiale riportata da Associated Press:

“Paul S. Devine è stato condannato dal tribunale federale di San Jose
all’inizio di questa settimana, a tre anni dalla sua dichiarazione di
colpevolezza per frode telematica, cospirazione e riciclaggio di denaro.
L’ufficio del procuratore ha annunciato la pena di Devine questo
Venerdì, ma ha rifiutato di spiegare il motivo del ritardo di
tale condanna.”