CONDIVIDI
Nokia Lumia 1020
Nokia, ex regina incontrastata della telefonia, ora è solo un ricordo. Questa notte il marchio sarà gettato nel cestino e al suo posto sorgerà il nuovo brand Microsoft Mobile.
Hanno deciso così a Redmond, per rafforzare un brand aziendale a discapito di un marchio storico. Un marchio che nacque dalla città in cui fu fondata, dove passa il fiumeNokianvirta sul quale Knut Fredrik Idestam, un imprenditore del 1865, costruì una segheria per avere legno e cellulosa.
Poi venne la Prima Guerra Mondiale e allora Nokia produsse gomma, diventando ricca grazie alla costruzione degli stivali e delle maschere anti gas per l’esercito. Poi venne la Seconda Guerra Mondiale e Nokia produsse cavi per le comunicazioni. Poi vennero gli anni ’90 e Nokia divenne brava nel costruire telefoni.
Poi venne la crisi e i ritardi nel settore degli smartphone. E allora tutto finì. Dopo essere sopravvissuta a ben due guerre mondiali, cambiando completamente settore, Nokia non è riuscita a cambiare in un settore dove era già brava. I manager passano, alcuni sono bravi e altri pessimi. E si finisce con il perdere il marchio.
[Fonte: Melamorsicata]